MENU

Cultura e Società
Category Archive

Ministro Fedeli all’inaugurazione dell’anno accademico si sottrae alle domande dei giornalisti

gennaio 18, 2018 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su Ministro Fedeli all’inaugurazione dell’anno accademico si sottrae alle domande dei giornalisti

di Luigi Coppola – Una cerimonia sin troppo istituzionale, nella mattinata del 15 gennaio, ha inaugurato l’anno accademico numero 456 per l’ateneo sassarese. In un’Aula Magna stipata in ogni dove da stuoli di rappresentanti di ogni istituzione civile, militare e religiosa, le truppe cammellate dei politici in parata hanno rubato scena e

Read More

Sepolcri imbiancati parte seconda

gennaio 4, 2018 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su Sepolcri imbiancati parte seconda

  di Niram Ferretti – Le urla jihadiste scandite ripetutamente in arabo durante la manifestazione filopalestinese contro la decisione americana di dichiarare Gerusalemme capitale di Israele, che si è tenuta a Milano il 9 dicembre scorso, sono

Sepolcri imbiancati

dicembre 30, 2017 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su Sepolcri imbiancati

di Niram Ferretti – Il grido “Khaibar, Khaibar, o ebrei, l’armata di Maometto ritornerà!” è da tempo in dotazione ai jihadisti. Nel suo opus magnum, A Lethal Obsession, Anti-Semitism from Antiquity to the Global Jihad, Robert S. Wistrich, il

Le fole di papa Francesco e la platea festante

dicembre 26, 2017 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su Le fole di papa Francesco e la platea festante

  di Niram Ferretti – Spira forte il vento delle parole comode, del Verbo che si incarna nello Spirito del Tempo e sussurra alle orecchie dei più come e cosa devono pensare per essere up to date, consoni a questa nostra epoca in cui bisogna

Flagellarsi in attesa del riscatto

dicembre 18, 2017 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su Flagellarsi in attesa del riscatto

di Niram Ferretti – La distruzione dell’Occidente procede a tappe. Prima di tutto attraverso la sua decostruzione ad opera di pensatori, teorici e schiere di amanuensi, i quali, in nome di una promessa di liberazione radicale proiettata verso il

Torino, Il presepe di Luzzati al “Borgo Medievale”

dicembre 6, 2017 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su Torino, Il presepe di Luzzati al “Borgo Medievale”

Da venerdì 8 a domenica 14 gennaio 2018   Ritornano anche quest’anno al Borgo Medievale, lungo le vie e la piazza del Melograno, i personaggi creati dal grande artista Emanuele Luzzati, in un gioco di sagome illuminate tra portici, cortili e prati.  Il

La Cina, dove l’obbedienza femminile si imparava a scuola

dicembre 5, 2017 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su La Cina, dove l’obbedienza femminile si imparava a scuola

Redazione – Le autorità cinesi hanno chiuso un istituto che insegnava alle donne a essere obbedienti e subordinate agli uomini, sottolineando che ha violato i valori socialisti. Un video, diventato virale, mostra docenti della Scuola di Cultura

Le settantatré sette e i “fetusi” da ammazzare

novembre 27, 2017 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su Le settantatré sette e i “fetusi” da ammazzare

di Niram Ferretti – Le parole ripetute all’infinito creano assuefazione, come certe frasi, vere e proprie formule incantatorie che stregano la mente soprattutto quando è scarsa l’attitudine alla riflessione e si preferisce il fast food di

Il concetto di violenza è onnicomprendente

novembre 26, 2017 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su Il concetto di violenza è onnicomprendente

  di Loredana Biffo- .La violenza assistita diventa reato, secondo quanto emerge dalla Corte di Cassazione, quando in famiglia si consuma violenza (fisica o psicologica che sia) . Il fenomeno della violenza maschile, o della violenza familiare in genere,

Le sguarnite porte di Vienna

novembre 19, 2017 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su Le sguarnite porte di Vienna

  di Niram Ferretti – Aria lugubre, pesante quella che si respira nella nostra Europa ormai consegnata sempre più a un passato musealizzato, a dimenticarsi e vergognarsi della propria storia, a chiedere scusa, a discolparsi. E’ la malattia