MENU

Medio Oriente
Category Archive

Terrorismo islamico e democrazia

aprile 21, 2019 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Terrorismo islamico e democrazia

di Loredana Biffo – Sri Lanka, solo pochi giorni fa, l’11 aprile, il capo della polizia, Pujuth Jayasundara, aveva fatto diramare un allarme dell’intelligence ai più alti ufficiali, dichiarando che alcuni kamikaze islamici pianificavano di colpire delle “chiese importanti”. Proprio la domenica di pasqua sei esplosioni

Read More

Tripoli non è ancora alla resa

aprile 14, 2019 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Tripoli non è ancora alla resa

  Redazione  – Riceviamo e volentieri pubblichiamo – L’offensiva del generale Khalifa Haftar su Tripoli è in stallo. Haftar guida la Libyan National Army (LNA), che occupa la massima parte del territorio libico e la quasi totalità degli

I terroristi sono oggetto di attenzione e le vittime vengono ignorate

aprile 4, 2019 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su I terroristi sono oggetto di attenzione e le vittime vengono ignorate

  di Uzav Bulut – traduzione di Angelita La Spada Il governo iracheno e le Nazioni Unite di recente hanno iniziato a esumare i corpi sepolti in una fossa comune a Sinjar, alla presenza di Nadia Murad, vincitrice del premio Nobel per la Pace, i cui

Bambine date in spose, l’abuso infinito

marzo 25, 2019 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Bambine date in spose, l’abuso infinito

di Majid Rafizadeh* –  Dopo che il partito dei mullah impose la legge della sharia in Iran e ne fece l’indiscussa e ufficiale legge del paese, le autorità cambiarono immediatamente l’età minima per le nozze fissandola a 9 anni per le

Scenari geopolitici dell’Arabia Saudita

marzo 20, 2019 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Scenari geopolitici dell’Arabia Saudita

Redazione – riceviamo e volentieri pubblichiamo: Anche se il rapporto fra gli USA e l’Arabia Saudita sembra ancora stretto e solido, la situazione globale sta allontanando i due paesi, che furono strettamente alleati dalla fine della Seconda guerra

Il principio di realtà

marzo 1, 2019 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Il principio di realtà

di Niram Ferretti – Ci vuole un principe del foro come Alan Dershowitz per evidenziare un fatto fisiologico che in politica può solo scandalizzare i sepolcri imbiancati e i moralisti un tanto al chilo, ovvero che, come ci insegna Da Ponte da Mozart

Il ritiro americano dalla Siria: Intervista a Daniel Pipes

dicembre 31, 2018 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Il ritiro americano dalla Siria: Intervista a Daniel Pipes

di Niram Ferretti –   Daniel Pipes, ex docente a Harvard e all’Università di Chicago, storico, scrittore, giornalista, fondatore e presidente del think tank Middle East Forum, è una delle figure più influenti del panorama

La questione curda e la verità che non ci piace

dicembre 27, 2018 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su La questione curda e la verità che non ci piace

Redazione – I Curdi sono una popolazione del Medio Oriente che dall’inizio del 1900 vuole il riconoscimento al diritto di autonomia nazionale. I Curdi furono fedeli sudditi degli Ottomani, ma quando i Turchi proclamarono lo stato nazionale vollero

Segnali di Erdogan per una nuova invasione nella Siria settentrionale

dicembre 13, 2018 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Segnali di Erdogan per una nuova invasione nella Siria settentrionale

Redazione – Il presidente turco Erdogan ha parlato di una una nuova data per una nuova operazione di invasione prendendo di mira i curdi del Rojava. Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan è intervenuto nell’incontro dell’Industria della difesa

Preparativi di guerra marittima per l’Egitto

ottobre 16, 2018 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Preparativi di guerra marittima per l’Egitto

Redazione – Secondo l’International Peace Research Institute di Stoccolma (report di marzo 2018) l’Egitto è il terzo maggior acquirente di armamenti al mondo, dopo l’India e l’Arabia Saudita. Negli ultimi cinque anni il governo ha firmato