MENU

Medio Oriente
Category Archive

Iran, sale a 95 il numero delle donne impiccate nella presidenza Rouhani

settembre 29, 2019 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Iran, sale a 95 il numero delle donne impiccate nella presidenza Rouhani

  di Loredana Biffo – Si chiama Leila Zarafshan,  è la 95 esima donna impiccata dalla dittatura teocratica al potere in Iran, insieme a lei hanno giustiziato 10 prigionieri  tra i 25 e 26 settembre nelle carceri di Gouhar-dasht a Karaj e a Sanandaj e Urumieh, contemporaneamente con la seduta dell’Assemblea generale dell’ONU a New York

Read More

Iran, impiccata la novantaquattresima donna

agosto 30, 2019 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Iran, impiccata la novantaquattresima donna

di Loredana Biffo – Il regime iraniano ha impiccato un’altra donna domenica scorsa, nella città nord-orientale di Mashhad, secondo quanto riferito da media statali lunedì 26 agosto. La donna, della quale non è stato reso noto il nome, è stata

Nuovi finanziamenti iraniani ad Hamas

agosto 27, 2019 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Nuovi finanziamenti iraniani ad Hamas

di Loredana Biffo – Il leader iraniano Ali Khamenei ha accettato di aumentare l’introito mensile al movimento islamico palestinese Hamas in cambio di “raccolta di informazioni sulle capacità missilistiche israeliane”, secondo fonti

La discriminazione dei palestinesi in Libano e il silenzio dei Pro-Pal

luglio 29, 2019 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su La discriminazione dei palestinesi in Libano e il silenzio dei Pro-Pal

  di Khaled Abu Toameh* Le misure prese dalle autorità libanesi nei confronti dei palestinesi evidenziano ancora una volta le discriminazioni subite dai palestinesi in questo paese arabo. “I palestinesi in Libano”, secondo un report del

Terrorismo islamico e democrazia

aprile 21, 2019 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Terrorismo islamico e democrazia

di Loredana Biffo – Sri Lanka, solo pochi giorni fa, l’11 aprile, il capo della polizia, Pujuth Jayasundara, aveva fatto diramare un allarme dell’intelligence ai più alti ufficiali, dichiarando che alcuni kamikaze islamici pianificavano di

Tripoli non è ancora alla resa

aprile 14, 2019 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Tripoli non è ancora alla resa

  Redazione  – Riceviamo e volentieri pubblichiamo – L’offensiva del generale Khalifa Haftar su Tripoli è in stallo. Haftar guida la Libyan National Army (LNA), che occupa la massima parte del territorio libico e la quasi totalità degli

I terroristi sono oggetto di attenzione e le vittime vengono ignorate

aprile 4, 2019 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su I terroristi sono oggetto di attenzione e le vittime vengono ignorate

  di Uzav Bulut – traduzione di Angelita La Spada Il governo iracheno e le Nazioni Unite di recente hanno iniziato a esumare i corpi sepolti in una fossa comune a Sinjar, alla presenza di Nadia Murad, vincitrice del premio Nobel per la Pace, i cui

Bambine date in spose, l’abuso infinito

marzo 25, 2019 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Bambine date in spose, l’abuso infinito

di Majid Rafizadeh* –  Dopo che il partito dei mullah impose la legge della sharia in Iran e ne fece l’indiscussa e ufficiale legge del paese, le autorità cambiarono immediatamente l’età minima per le nozze fissandola a 9 anni per le

Scenari geopolitici dell’Arabia Saudita

marzo 20, 2019 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Scenari geopolitici dell’Arabia Saudita

Redazione – riceviamo e volentieri pubblichiamo: Anche se il rapporto fra gli USA e l’Arabia Saudita sembra ancora stretto e solido, la situazione globale sta allontanando i due paesi, che furono strettamente alleati dalla fine della Seconda guerra

Il principio di realtà

marzo 1, 2019 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Il principio di realtà

di Niram Ferretti – Ci vuole un principe del foro come Alan Dershowitz per evidenziare un fatto fisiologico che in politica può solo scandalizzare i sepolcri imbiancati e i moralisti un tanto al chilo, ovvero che, come ci insegna Da Ponte da Mozart