MENU

Medio Oriente
Category Archive

Rischio attentati e strategie del terrorismo internazionale

dicembre 27, 2016 • Medio Oriente, Uncategorized, z in evidenzaComments (0)

  Redazione – Dove andranno i combattenti dell’ISIS dopo la sconfitta sul terreno in Iraq e in Siria, che probabilmente avverrà fra circa un anno? Secondo analisti militari (Mac Farland), l’ISIS ha una forza di 15000-30000 combattenti in Iraq e Siria. Erano molti di più, ma ne ha persi circa 25000 l’anno in combattimento e ...

Read More

Turchia sempre più verso la dittatura, arrestata la scrittrice Asli Erdogan

novembre 13, 2016 • Medio Oriente, z in evidenzaComments (0)

  Redazione – Mentre si svolgono le manifestazioni di protesta per lasegregazione del leader del popolo curdo Abdullah Öcalan, proprio in queste ore è stata arrestata la scrittrice turca Asli Erdogan (si tratta di omonimia, non è parente del

Quali implicazioni in Libano

novembre 4, 2016 • Medio Oriente, Uncategorized, z in evidenzaComments (0)

Redazione – Da due anni e mezzo il Libano non ha governo, i vari gruppi etnico-politico-religiosi non riescono a raggiungere il consenso necessario per l’elezione di un presidente. Il Libano è un coacervo di sette e di gruppi, che secondo l’accordo

Siriani in fuga, ostaggi in Turchia

ottobre 11, 2016 • Medio Oriente, z in evidenzaComments (0)

  Redazione Gli accordi con la Turchia hanno quasi bloccato l’esodo di rifugiati siriani verso la Grecia e la penisola balcanica, come mostra il grafico a sinistra, che mette a confronto gli arrivi mensili del 2015 (in grigio) con quelli del 2016 (in

Quali pericoli per le elezioni in Giordania?

settembre 27, 2016 • Medio Oriente, z in evidenzaComments (0)

  Redazione Le elezioni in Giordania sono raramente foriere di cambiamenti. La Giordania è una piccola monarchia costituzionale stabile confinante con paesi consumati da gravissime instabilità. Il parlamento, in particolare la Camera bassa, ha di fatto

La Libia e le spaccature interne

settembre 18, 2016 • Medio Oriente, z in evidenzaComments (0)

  Redazione Fino allo scorso aprile la Libia era sostanzialmente divisa fra due governi, uno a est, a Tobruk, uno a ovest, a Tripoli. A seguito di lunghi negoziati è stato poi formato un Governo di Accordo Nazionale sotto la presidenza di Serraj, che

Nuove esecuzioni in Iran, e le stelle stanno a guardare

settembre 5, 2016 • Medio Oriente, z in evidenzaComments (0)

  di Loredana Biffo – Ad un anno di distanza dall’accordo sul nucleare con la Repubblica Islamica Iraniana, qual è la situazione socio economica e quella dei diritti umani nel paese? L’Iran è l’unico al mondo ad avere un governo

Erdogan e la strategia in Siria

agosto 31, 2016 • Medio Oriente, z in evidenzaComments (0)

Redazione Erdogan passa all’azione in Siria. Ora che la guerra contro l’ISIS entra nella fase finale, non può lasciar la vittoria nelle mani dei Curdi e non pretendere un posto al tavolo dei vincitori, quando si deciderà la nuova sistemazione della

Georgia, valle dell’Isis

agosto 7, 2016 • Medio Oriente, Uncategorized, z in evidenzaComments (0)

  Redazione In Georgia l’80% della popolazione è cristiano-ortodossa, ma nella Gola di Pankisi, tra le montagne del Caucaso (mappa), vivono 8000 musulmani sunniti, appartenenti al gruppo etnico Kist. Fino gli inizi degli anni ’90, la regione è

Cose turche

luglio 21, 2016 • Medio Oriente, z in evidenzaComments (0)

  di Marco Brunazzi Sul (presunto) golpe e sul simmetrico e realissimo contro- golpe in atto in Turchia si stanno cimentando osservatori e commentatori internazionali. Vorrei qui invece limitarmi a riflettere sulla permanente superficialità storica e