MENU

Medio Oriente
Category Archive

I curdi dello YPG sotto attacco della Turchia

gennaio 23, 2018 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su I curdi dello YPG sotto attacco della Turchia

  Dopo aver ottenuto più o meno esplicitamente il permesso dei Russi, degli USA e dell’Iran, il 20 gennaio la Turchia ha lanciato un attacco contro le milizie curde dello YPG nell’enclave siriana di Afrin, avanzando dalla frontiera in più punti (mappa sotto). Redazione – L’operazione militare è stata ironicamente chiamata ‘ramo

Read More

L’attacco di Erdogan ai curdi

gennaio 21, 2018 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su L’attacco di Erdogan ai curdi

  Redazione – Riceviamo e pubblichiamo: Il 20 gennaio 2018 l’esercito di occupazione turco ha attaccato il cantone di Afrin e l’area limitrofa con i suoi aerei da guerra. Durante l’intenso attacco iniziato alle 16:00 e in corso fino a questo

Breaking news. In Iran, ottomila arresti di giovani

gennaio 14, 2018 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Breaking news. In Iran, ottomila arresti di giovani

Loredana Biffo – Rivolte in Iran: alla seconda settimana di proteste la repressione del regime si fa più via via sempre più forte, il numero degli arrestati durante le proteste è di almeno 8.000 persone ed è una stima per difetto perchè il regime

Macron riceve Erdogan a Parigi

gennaio 5, 2018 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Macron riceve Erdogan a Parigi

  Redazione – La visita del capo di stato turco a Parigi, venerdì 5 gennaio per un mezza giornata la prima in una grande capitale europea dal golpe mancato di luglio 2016, eccetto Bruxelles dove non andrà; la conferenza stampa tra il presidente

Curdi siriani e Turchia

dicembre 20, 2017 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Curdi siriani e Turchia

Redazione – Il 4 dicembre l’esercito russo ha fornito supporto aereo alle milizie siriane che combattono lo Stato Islamico in Siria, incluse le Unità di Protezione Popolare curde (YPG). Fino ad ora non c’è stata reazione da parte del governo

Lo scioglimento del Consiglio di Cooperazione del Golfo

dicembre 17, 2017 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Lo scioglimento del Consiglio di Cooperazione del Golfo

Redazione – Il Consiglio di Cooperazione del Golfo (GCC), ha smesso di cooperare, si sta sciogliendo. Lo scorso martedì 5 dicembre il Kuwait ha ospitato il 38° summit del GCC, cui soltanto il Qatar ha partecipato con il suo capo di stato, gli altri

Come l’Iran rimodella il Medio Oriente

dicembre 3, 2017 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Come l’Iran rimodella il Medio Oriente

Redazione – L’Iran è sempre stato in competizione con gli stati arabi per il controllo del Golfo Persico. Le sue mire espansionistiche verso ovest sono state bloccate dall’Iraq per decenni, ma hanno ripreso vigore con la recente vittoria contro

Palestinesi: Se non ci darete tutto, non potremo fidarci di voi

dicembre 1, 2017 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Palestinesi: Se non ci darete tutto, non potremo fidarci di voi

  di Bassam Tawil* I palestinesi si sono fatti un’idea: Il piano di pace di Trump è negativo per noi e non lo accetteremo. Il piano è pessimo perché non costringe Israele a dare tutto ai palestinesi. Se e quando l’amministrazione Trump

L’Iran alleato di Cina e Russia

novembre 24, 2017 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su L’Iran alleato di Cina e Russia

Redazione – Nella visione di Sarang Shidore una alleanza strategica di Russia e Cina per distruggere l’egemonia degli USA vedrebbe partecipi altri paesi asiatici, primo fra tutti l’Iran. Ideologicamente ostile all’Occidente e ai suoi alleati

Le dinamiche fra Iran e Arabia Saudita, la pericolosa escalation che coinvolge il Libano

novembre 16, 2017 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Le dinamiche fra Iran e Arabia Saudita, la pericolosa escalation che coinvolge il Libano

  di Loredana Biffo – Da 35 anni Iran e Arabia Saudita alimentano una specie di guerra per procura in Libano, che durante la guerra civile siriana si è acquietata, ma ora potrebbe riprendere. Il 4 novembre 2017 il primo ministro libanese Saad