MENU

z in evidenza
Category Archive

Ruanda, la lotta al femminile per il cambiamento

aprile 8, 2019 • Mondo, z in evidenzaCommenti disabilitati su Ruanda, la lotta al femminile per il cambiamento

Redazione – Il Ruanda vanta un record unico in Africa e forse persino nel mondo: il 61,3% dei deputati eletti in Parlamento sono donne (nella foto Diane Shima Rwigara è una donna d’affari ruandese e attivista per i diritti delle donne che si è candidata come indipendente alle elezioni presidenziali in Ruanda nel 2017 .  Rwigara è

Read More

I terroristi sono oggetto di attenzione e le vittime vengono ignorate

aprile 4, 2019 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su I terroristi sono oggetto di attenzione e le vittime vengono ignorate

  di Uzav Bulut – traduzione di Angelita La Spada Il governo iracheno e le Nazioni Unite di recente hanno iniziato a esumare i corpi sepolti in una fossa comune a Sinjar, alla presenza di Nadia Murad, vincitrice del premio Nobel per la Pace, i cui

La bassa cucina di Verona e gli araldi del progresso: due facce della stessa medaglia

marzo 31, 2019 • Agorà, z in evidenzaCommenti disabilitati su La bassa cucina di Verona e gli araldi del progresso: due facce della stessa medaglia

  di Niram Ferretti – Nei tempi neo-tribali in cui viviamo, gli estremismi chiamano gli estremismi. Avevamo appreso tempo orsono, non molto, che il Progresso, di cui le magnifiche sorti, comporterebbe famiglie nuove non più definite in base ai

Saviano e gli amici del Parnaso

marzo 28, 2019 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Saviano e gli amici del Parnaso

  di Niram Ferretti –   In soccorso del tribuno della Verità, Roberto Sviano, querelato dal Ministro dell’interno Matteo Salvini, per averlo definito ministro della malavita, riprendendo la definizione che Gaetano Salvemini diede di

Der Spiegel, la Corte di Amburgo ha stabilito che le accuse contro la Resistenza iraniana sono false

marzo 26, 2019 • Mondo, z in evidenzaCommenti disabilitati su Der Spiegel, la Corte di Amburgo ha stabilito che le accuse contro la Resistenza iraniana sono false

  Redazione – La Corte di Amburgo proibisce a Der Spiegel di diffondere false accuse contro i Mojahedin del Popolo Iraniano l’OMPI/MEK. In un articolo intitolato “Prigionieri della ribellione” nel numero 8/2019, pubblicato il 16

Bambine date in spose, l’abuso infinito

marzo 25, 2019 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Bambine date in spose, l’abuso infinito

di Majid Rafizadeh* –  Dopo che il partito dei mullah impose la legge della sharia in Iran e ne fece l’indiscussa e ufficiale legge del paese, le autorità cambiarono immediatamente l’età minima per le nozze fissandola a 9 anni per le

Scenari geopolitici dell’Arabia Saudita

marzo 20, 2019 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Scenari geopolitici dell’Arabia Saudita

Redazione – riceviamo e volentieri pubblichiamo: Anche se il rapporto fra gli USA e l’Arabia Saudita sembra ancora stretto e solido, la situazione globale sta allontanando i due paesi, che furono strettamente alleati dalla fine della Seconda guerra

La sinistra europea anti-immigrazione

marzo 15, 2019 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su La sinistra europea anti-immigrazione

di Daniel Pipes – Con pochissime eccezioni, negli Stati Uniti, i progressisti favoriscono livelli elevati di immigrazione e la sinistra americana va oltre, chiedendo a gran voce di “Abolire l’ICE” (un riferimento all’agenzia statunitense che si

Nasrin Sotoudeh, avvocato per i diritti umani condannata a 33 anni di carcere

marzo 12, 2019 • Mondo, z in evidenzaCommenti disabilitati su Nasrin Sotoudeh, avvocato per i diritti umani condannata a 33 anni di carcere

Redazione – Il tribunale islamico iraniano ha condannato Nasrin Sotoudeh, avvocato difensore dei diritti umani a 33 anni di carcere e a 148 frustate. Si è trattato della più dura condanna inflitta negli ultimi anni contro i difensori dei diritti

8 marzo 1979, la lunga lotta delle donne iraniane

marzo 8, 2019 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su 8 marzo 1979, la lunga lotta delle donne iraniane

di Loredana Biffo – Khomeini  sostenendo che gli uomini e le donne erano uguali, e che queste avevano la facoltà di partecipare alla vita pubblica purchè fossero velate, riuscì a controllare e sedare le tensioni fra laiche e religiose, ma fu una