MENU

Reportage
Category Archive

Impressioni da Stoccolma

aprile 7, 2017 • Reportage, z in evidenzaCommenti disabilitati su Impressioni da Stoccolma

di Matteo Cresti – Inviato a Stoccolma – Drottninggatan. In svedese significa Via della Regina. È la via dei negozi, dove il sabato è difficile camminare per quanto è affollata. Fa un certo effetto vederla deserta, transennata, custodita da volanti di polizia. Il primo ministro Stefan Löfven ha già affermato che la Svezia è sotto ...

Read More

“Migration Compact”: le politiche migratorie, lo sviluppo internazionale, e la sicurezza per l’Italia e tutti i Paesi UE

febbraio 18, 2017 • Reportage, z in evidenzaCommenti disabilitati su “Migration Compact”: le politiche migratorie, lo sviluppo internazionale, e la sicurezza per l’Italia e tutti i Paesi UE

  di Valentina Spagnolo – (LIDU) – La politica economica, in ordine allo sviluppo economico globale, durante la progettazione della campagna elettorale, della Commissione europea del 2014, ha sottolineato l’importanza ed il valore degli

Rapporto sulla pena di morte nel mondo

agosto 4, 2016 • Reportage, z in evidenzaCommenti disabilitati su Rapporto sulla pena di morte nel mondo

  Il nuovo anno politico di Nessuno tocchi Caino – di Domenico Letizia – L’Organizzazione non Governativa “Nessuno tocchi Caino”, come ogni anno, ha pubblicato il Rapporto 2016 su “La pena di morte nel mondo”. Il rapporto dà conto

Migranti, il primo sbarco nel nord Sardegna

giugno 10, 2016 • Reportage, z in evidenzaCommenti disabilitati su Migranti, il primo sbarco nel nord Sardegna

di Luigi Coppola – Inviato in Sardegna Il preallarme di uno sbarco consistente di profughi era stato annunciato una decina di giorni fa, quando era imminente l’arrivo di circa 600 migranti nel centro turritano. Un sopralluogo nel porto industriale

Lampedusa, quella che si consuma, è una tragedia politica

giugno 5, 2016 • Reportage, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su Lampedusa, quella che si consuma, è una tragedia politica

    di Seila Bernacchi Il 30 e 31 maggio l’Associazione Libera fondata da Don Luigi Ciotti era a Lampedusa – come già nel 2011 e nel 2014 – per uno dei tanti incontri di formazione alla legalità e più specificamente per un incontro con

Fuocoaterra e un foxtrot

maggio 24, 2016 • Reportage, z in evidenzaCommenti disabilitati su Fuocoaterra e un foxtrot

  di Seila Bernacchi Il cielo di Lampedusa oggi è solcato da elicotteri militari, nel tardo pomeriggio rientra una motovedetta della Guardia costiera, è ancora fuori una fregata della Guardia di Finanza. Routine. Alcune notti fa  un padiglione del

Risorse minerarie e conflitti

aprile 8, 2016 • Reportage, z in evidenzaCommenti disabilitati su Risorse minerarie e conflitti

Redzione Le prime risorse necessarie alla vita sono terra, acqua e luce per produrre cibo. Ma occorre arare, seminare, raccogliere, proteggere e conservare i raccolti, imbrigliare le acque con dighe e canali… tutti lavori che richiedono collaborazione

La libertà delle donne in Iran è il presupposto del cambiamento in medio oriente

marzo 8, 2016 • Reportage, z in evidenzaCommenti disabilitati su La libertà delle donne in Iran è il presupposto del cambiamento in medio oriente

    di Loredana Biffo Gli scontri delle donne Iraniane con i “turbanti”, cioè il clero fondamentalista sciita, sono un caso emblematico della lotta femminile per i diritti (fin dai tempi del governo di Reza Pahlavi, che aveva intrapreso in

Vicenda Telecom, l’Italia non s’è desta

novembre 5, 2015 • Reportage, z in evidenzaCommenti disabilitati su Vicenda Telecom, l’Italia non s’è desta

di Vincenzo Vita Telecom mon amour. Per l’ex monopolista è la volta della Francia che, attraverso il già presente Vincent Bolloré con Vivendi (20%) e la new entry del finanziere Xavier Niel con Iliad (15% annunciato), potrebbe virtualmente controllare

Assolto Erri De Luca, resta la ferita dell’intimidazione del pensiero

ottobre 19, 2015 • Reportage, z in evidenzaCommenti disabilitati su Assolto Erri De Luca, resta la ferita dell’intimidazione del pensiero

di Seila Bernacchi – inviata a Torino La presenza all’udienza conclusiva del processo a Erri De Luca e alla sua parola contraria è stavolta ancora più consistente. Società civile, molti NoTav con il fazzoletto al collo, molta stampa assedia sin