MENU

Uncategorized
Category Archive

Eutanasia in belgio

settembre 18, 2016 • Comunicati Stampa, UncategorizedCommenti disabilitati su Eutanasia in belgio

Consulta di Bioetica Onlus – Il caso del minore malato terminale che in Belgio ha avuto accesso all’opzione eutanasica ha scatenato, come sempre avviene in Italia, violente reazioni, soprattutto da parte cattolica. Il cardinale Bagnasco ammonisce che “ la vita è sacra e deve essere accolta, sempre, anche quando questo richiede un grande

Read More

Quale sorte per la fondazione della cultura torinese?

settembre 18, 2016 • Torino Intorno, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su Quale sorte per la fondazione della cultura torinese?

  di Giulia Dalla Verde A neanche quattro mesi di distanza dalla sua elezione, continua il botta e risposta tra la nuova sindaca e l’ex primo cittadino torinese. Argomento delle ultime frecciatine, la chiusura della Fondazione per la Cultura,

La difficile situazione dell’Uzbekistan dopo la morte del Presidente Karimov

settembre 14, 2016 • Mondo, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su La difficile situazione dell’Uzbekistan dopo la morte del Presidente Karimov

  Redazione Il presidente dell’Uzbekistan Islam Karimov è morto il 29 agosto 2016, dopo 25 anni di governo ininterrotto. Il successore non avrà vita facile e il paese corre il rischio di entrare in un periodo di instabilità. L’Uzbekistan occupa la

Senza tregua la battaglia del panino libero

settembre 11, 2016 • Torino Intorno, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su Senza tregua la battaglia del panino libero

di Giulia Dalla Verde La battaglia per la libertà di panino continua. Senza neanche un armistizio estivo, gli obiettori della mensa impugnano le due ordinanze di agosto (già contestate dal Miur) che riconoscono il diritto al baracchino e soprattutto

Il volto del dolore

agosto 8, 2016 • Paralleli, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su Il volto del dolore

  di Maria Teresa Busca I volti delle vittime della violenza sono sempre stati il peggior incubo dell’epoca in cui si sono verificati gli omicidi. Sono i volti sfatti dal dolore e dalla violenza subita. I volti degli annegati, gonfi d’acqua, i volti

La Torino che muore, chiude uno dei caffè storici della città

agosto 8, 2016 • Torino Intorno, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su La Torino che muore, chiude uno dei caffè storici della città

  di Giulia Dalla Verde – Torino dice addio a un altro pezzo della sua storia. Dopo la completa metamorfosi di via Roma, ormai irriconoscibile tra le altre vie di tutte le città del mondo in cui si susseguono le imperanti e sempre identiche catene

Georgia, valle dell’Isis

agosto 7, 2016 • Medio Oriente, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su Georgia, valle dell’Isis

  Redazione In Georgia l’80% della popolazione è cristiano-ortodossa, ma nella Gola di Pankisi, tra le montagne del Caucaso (mappa), vivono 8000 musulmani sunniti, appartenenti al gruppo etnico Kist. Fino gli inizi degli anni ’90, la regione è

Appendino tra vegan, Wi-Fi e critiche

luglio 23, 2016 • Torino Intorno, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su Appendino tra vegan, Wi-Fi e critiche

di Giulia Dalla Verde A poco più di un mese dalla sua elezione, la sindaca di Torino torna a far parlare di sé: dopo la declinazione al plurale dell’assessorato alla famiglia, ora denominato “alle famiglie”, il tema all’ordine del

La priorità è cambiare la legge elettorale

luglio 14, 2016 • Politica, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su La priorità è cambiare la legge elettorale

  di Raffaele Bonanni Spacchettamenti, rinvii, attese per salvifiche sentenze della Corte costituzionale. Le agognate riforme costituzionali avrebbero dovuto generare nuova stabilità, rafforzamento dei processi decisionali, semplificazione delle

ISIS e al Qaeda in Bangladesh: l’abbraccio mortale

luglio 7, 2016 • Mondo, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su ISIS e al Qaeda in Bangladesh: l’abbraccio mortale

Redazione Lo Stato Islamico sta estendendo le sue cellule nel mondo. Ora ha di mira il Bangladesh, come si legge nel numero di aprile della rivista islamista Dabiq. Il capo dello Stato Islamico in Bangladesh, Abu Ibrahim al-Hanif, nell’intervista elenca gli