MENU

Uncategorized
Category Archive

Post di Grillo ai parlamentari

ottobre 11, 2013 • satira, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su Post di Grillo ai parlamentari

Grillo ha parlato ai suoi parlamentari: “Non c’è l’immigrazione nel programma; vi siete comportati da somari: cosa ci importa di affrontare il dramma di qualcuno che fugge dalla guerra? Ed anche se finisce sotto terra? Oppure che diventa un annegato? Il marchese del Grillo, mio antenato, disse il vero, gridando, un po’ paonazzo, “io sono ...

Read More

Gli effetti dell’austerità: Alba Dorata uccide ad Atene

settembre 19, 2013 • UncategorizedCommenti disabilitati su Gli effetti dell’austerità: Alba Dorata uccide ad Atene

Di Angelo d’Orsi Quasi nell’esatto anniversario dell’uccisione del poeta e musicista e cantante Victor Jara, in Cile, quarant’anni fa, i fascisti (che sono uguali, dappertutto, quale sia la loro sigla e la loro lingua) hanno ucciso un

Lo sciopero delle donne. No alla violenza maschile

settembre 13, 2013 • Comunicati Stampa, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su Lo sciopero delle donne. No alla violenza maschile

    Una donna uccisa ogni due giorni non è una questione di ordine pubblico, ma una ferita aperta nella società civile. Lucia, Antonella, Maria Grazia, tanto per citare le ultime della lista, sono state ammazzate dall’ex fidanzato, dal marito e

Sia socialisti, sia ‘renziani’: un ossimoro? No, una scommessa per rinnovare la politica

settembre 12, 2013 • Cultura e Società, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su Sia socialisti, sia ‘renziani’: un ossimoro? No, una scommessa per rinnovare la politica

    Edmondo Rho* “Il mio partito si chiamerà Partito democratico. Ma non l’abbiamo ancora costruito davvero” si legge nell’ultimo libro di Matteo Renzi, intitolato non a caso “Oltre la rottamazione”. La sua tesi è che il Pd non abbia

Solo con la Cultura possiamo sperare di salvare questo paese

settembre 10, 2013 • Arte e Poesia, UncategorizedCommenti disabilitati su Solo con la Cultura possiamo sperare di salvare questo paese

“Perché tu mi dici: poeta?” E’ iniziata citando il famoso verso del grande poeta Sergio Corazzini, l’avventura poetica presso la Galleria Arte Città Amica dove un gruppo di amici con la passione sfrenata per l’arte e la cultura hanno condiviso