MENU

Uncategorized
Category Archive

Addio Porcellum. Benvenuta Italia!

dicembre 5, 2013 • Politica, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su Addio Porcellum. Benvenuta Italia!

Un anno fa, un eterogeneo gruppo di insospettabili cittadini, elettori consapevoli, portavano dinanzi alla Corte Costituzionale il quesito di costituzionalità sulla legge elettorale Calderoli, nell’ indifferenza dei più. La Consulta ieri, contro ogni aspettativa, e probabilmente proprio per non essere tacciata di opacità e lentezza, non ha esitato a

Read More

“Con me è violento, ma in fondo è un buon padre”

novembre 25, 2013 • Cultura e Società, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su “Con me è violento, ma in fondo è un buon padre”

La sottovalutazione della violenza maschile, la si può interpretare anche attraverso questi dati: il 46% delle donne muore per mano del partner, il 35,6% di loro viene ucciso dall’uomo con cui ha vissuto, il 10,6% dall’uomo che ha lasciato. Sono

Berlusconi. Scacco matto…dello stolto.

novembre 25, 2013 • Politica, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su Berlusconi. Scacco matto…dello stolto.

  Da noi in Sicilia, c’è un antico proverbio che si usa per indicare l’azione di quella persona che, in posizione di difficoltà, cerca sfacciatamente di darsi ragione pur trovandosi dalla parte del torto marcio; e il detto recita così: pigghiari

Torino: a pranzo con due euro alla “mensa liberata”

novembre 21, 2013 • Comunicati Stampa, UncategorizedCommenti disabilitati su Torino: a pranzo con due euro alla “mensa liberata”

Il consigliere regionale del PD Pentenero alla “mensa liberata” La mattina dell’otto novembre gli studenti torinesi si sono opposti all’ennesima ingiustizia perpetrata dalla regione nei confronti del diritto allo studio e hanno occupato la mensa di

A pensar male degli altri si fa peccato ma spesso ci si indovina

novembre 19, 2013 • Politica, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su A pensar male degli altri si fa peccato ma spesso ci si indovina

  di Angela Savia Spiteri Cosa volevate succedesse nel centro-destra. È  stata una scelta ovvia quella di Angelino Alfano decidere di prendere le distanze dal padre e padrone. Fare il figliol prodigo di un vecchio politico pregiudicato in pieno

Giovani, lavoro, famiglia. In Sardegna l’allarme rosso.

novembre 6, 2013 • Lavoro, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su Giovani, lavoro, famiglia. In Sardegna l’allarme rosso.

  di Luigi Coppola “….Probabilmente l’unica via d’uscita è legata alla possibilità che ciascuno faccia un pezzo del lavoro. Pensare che venga qualcuno da fuori a trovare le soluzioni a questi problemi, credo che non sia più

NY e il sindaco troppo ‘sinistro’

novembre 6, 2013 • Mondo, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su NY e il sindaco troppo ‘sinistro’

da remocontro.it Ennio Remondino Il sindaco democratico che propone di aumentare le tasse ai ricchi e i servizi sociali alle classi più deboli Back to USSR’, titolava ieri il New York Post a proposito della vittoria annunciata di De Blasio. Il sindaco che

Sospensioni estemporanee

ottobre 20, 2013 • Io Leggo, UncategorizedCommenti disabilitati su Sospensioni estemporanee

Sospensioni estemporanee   Un inventario di sogni      Edizioni Antigone Una raccolta di racconti brevi, dove il confine tra sogno e realtà è come una pennellata di tenue acquerello. Dove, come in un inventario di immagini soffuse, le parole sconfinano

Post di Grillo ai parlamentari

ottobre 11, 2013 • satira, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su Post di Grillo ai parlamentari

Grillo ha parlato ai suoi parlamentari: “Non c’è l’immigrazione nel programma; vi siete comportati da somari: cosa ci importa di affrontare il dramma di qualcuno che fugge dalla guerra? Ed anche se finisce sotto terra? Oppure che diventa un annegato?

Gli effetti dell’austerità: Alba Dorata uccide ad Atene

settembre 19, 2013 • UncategorizedCommenti disabilitati su Gli effetti dell’austerità: Alba Dorata uccide ad Atene

Di Angelo d’Orsi Quasi nell’esatto anniversario dell’uccisione del poeta e musicista e cantante Victor Jara, in Cile, quarant’anni fa, i fascisti (che sono uguali, dappertutto, quale sia la loro sigla e la loro lingua) hanno ucciso un