MENU

Politica
Category Archive

L’irresponsabilità al Potere: istruzioni per il dis-uso

settembre 18, 2013 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su L’irresponsabilità al Potere: istruzioni per il dis-uso

Spesso si è soliti pensare che, colui che detiene il potere, possiede notevoli responsabilità. Verso se stesso, verso chi lo circonda, verso i suoi sottoposti, verso il suo elettorato. In concreto, il potere genera una visione distorta della realtà, capace di offuscare la mente, attraverso deliranti pantomime di onnipotenza. Nella sua opera letteraria

Read More

I troppi Don Abbondio d’Italia,

settembre 16, 2013 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su I troppi Don Abbondio d’Italia,

  Angelo d’Orsi Mon Dieu!, come dicono i transalpini. Una notizia di cronaca mi fa trasalire. Ripenso al mio maestro Bobbio che ripeteva, mestamente, che l’Italia era un Paese «senza speranza». Tento ancora, quotidianamente, nel mio piccolo la

Fra a-democrazie, guerre e Jp Morgan: “Eppure abbiamo ancora il vizio di scrutare il cielo”

settembre 12, 2013 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Fra a-democrazie, guerre e Jp Morgan: “Eppure abbiamo ancora il vizio di scrutare il cielo”

Di Gianfranco Pagliarulo “A metà strada fra Russia e America, l’Europa disunita ciondola, come un dente malmesso. Ciondolando, mostra la propria inconsistenza sino a svanire”1. Barbara Spinelli conclude così un recente editoriale sulla crisi siriana.

Corruzione e potere

settembre 9, 2013 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Corruzione e potere

“Il potere corrompe, il potere assoluto corrompe in maniera assoluta”. Così si esprimeva già nel 1887 in un suo celebre aforisma il più illustre esponente del cattolicesimo liberale inglese, Lord Acton, aggiungendo che “quando il potere politico si

Il potere, istruzioni per l’uso

settembre 6, 2013 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Il potere, istruzioni per l’uso

  Nella storia è stato ampiamente scritto e dimostrato che i disturbi di tipo paranoide, sono tra quelli che più probabilmente hanno un effetto catastrofico sui processi politici e sociali di una nazione. L’aspetto più sconcertante, è che

Berlusconi, la costituzione e il comma 22 sull’art.138

settembre 4, 2013 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Berlusconi, la costituzione e il comma 22 sull’art.138

 Gianfranco Pagliarulo  Proprio alla luce delle tensioni successive alla condanna di Berlusconi ed alle motivazioni della sentenza, conviene ancora concentrare l’attenzione sulla promessa riforma costituzionale. A prescindere dalle invasioni mediatiche,

Berlusconi, la Costituzione e il Comma 22 sull’art. 138

settembre 4, 2013 • PoliticaCommenti disabilitati su Berlusconi, la Costituzione e il Comma 22 sull’art. 138

Di Gianfranco Pagliarulo Proprio alla luce delle tensioni successive alla condanna di Berlusconi ed alle motivazioni della sentenza, conviene ancora concentrare l’attenzione sulla promessa riforma costituzionale. A prescindere dalle invasioni mediatiche,

Legge elettorale, muoia la casta e tutti i suoi filistei

settembre 3, 2013 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Legge elettorale, muoia la casta e tutti i suoi filistei

L’odissea della legge elettorale, è il sintomo della patologia virulenta del sistema politico italiano, dove le responsabilità sono di tutta una classe politica intenta solo alla propria autoconservazione, mentre il Paese sprofonda in una crisi

renzi

Appelli per Renzi

settembre 3, 2013 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Appelli per Renzi

La popolarità e la visibilità mediatica di Matteo Renzi sono in evidente ascesa. Sono altresì in corso di diffusione, nell’area politico-culturale di centro-sinistra, appelli di sostegno a suo favore da parte di personalità di varia provenienza 

Igor Boni

Referendum contro il finanziamenti pubblico ai partiti: i radicali non mollano!

settembre 3, 2013 • PoliticaCommenti disabilitati su Referendum contro il finanziamenti pubblico ai partiti: i radicali non mollano!

Igor Boni – Presidente Associazione radicale Adelaide Aglietta   Era il 1978 quando il Partito Radicale tentò per la prima volta di abolire il finanziamento pubblico ai partiti, contro le opinioni di tutte le altre forze politiche. Il risultato fu