MENU

z in evidenza
Category Archive

Rita Levi Montalcini, a un anno dalla scomparsa

dicembre 30, 2013 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su Rita Levi Montalcini, a un anno dalla scomparsa

Un anno fa, il 30 dicembre 2012, si spegneva nella sua casa di Roma una grande donna, una scienziata dalla sensibilità straordinaria. Difficile dimenticare il senso di stupore attonito che poteva coglierci di fronte al breve annuncio diffuso dal notiziario: “Si è spenta oggi pomeriggio, all’età di centotrè anni, Rita Levi Montalcini…”. Una

Read More

Residenza ”virtuale” per i rifugiati a Torino. Scoppia la polemica

dicembre 30, 2013 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Residenza ”virtuale” per i rifugiati a Torino. Scoppia la polemica

Dopo una battaglia durata sei anni, 1500 profughi vedono accolte le rivendicazioni per l’assegnazione di un domicilio legale. Senza non potevano accedere ai benefici dello status di rifugiato. Sei consiglieri d’opposizione si incatenano per contestare il

“Na Tazzulella e’ cafè”

dicembre 29, 2013 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su “Na Tazzulella e’ cafè”

    di Vincenzo Vita ‘Na tazzulella e’ café “, cantava Pino Daniele qualche anno fa. E’ il regalo fatto ai cittadini italiani dal ministero dello sviluppo, tenendo bloccato il canone rai. Secondo la normativa vigente la tassa sul possesso

Caro Enrico Letta, scusa il disturbo….

dicembre 25, 2013 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Caro Enrico Letta, scusa il disturbo….

  di Ennio Remondino – remocontro.it Caro Enrico, se ancora posso permettermi il tu confidenziale di una volta, non troppo tempo fa quando eri tu a menare rispetto nei confronti del vecchio e allora più o meno glorioso reporter. Ora io sono

Inquinamento in Europa, uccide più degli incidenti stradali

dicembre 23, 2013 • Economia, z in evidenzaCommenti disabilitati su Inquinamento in Europa, uccide più degli incidenti stradali

Secondo il commissario Ue per l’Ambiente, Janez Potocnik, i decessi dovuti alla cattiva qualità dell’aria sono superiori a quelli causati dagli incidenti stradali. Lo smog è la prima causa ambientale di morte prematura in Europa e ha inoltre un

Unione monetaria in Africa

dicembre 23, 2013 • Mondo, z in evidenzaCommenti disabilitati su Unione monetaria in Africa

I paesi della Comunità dell’Africa Orientale − Uganda, Tanzania, Ruanda e Burundi e Kenya − il 30 novembre 2013 hanno firmato un protocollo che prevede l’istituzione di un’unione monetaria. Il passaggio successivo potrebbe essere la

Calvani La Qualunque e il popolo degli stupiti

dicembre 20, 2013 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Calvani La Qualunque e il popolo degli stupiti

    C’è molta confusione su chi sia Danilo Calvani, leader degli agricoltori pontini, uno dei coordinatori del movimento 9 dicembre e leader dell’ala dura del movimento dei Forconi; e su quale sia la sua piazza, quel ceto medio impoverito. Un

Le grida manzoniane degli editori sulla tutela del lavoro intellettuale

dicembre 19, 2013 • Politica, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su Le grida manzoniane degli editori sulla tutela del lavoro intellettuale

di Vincenzo vita Un passo avanti e due indie­tro. Così si potrebbe dire dell’attività del governo e delle isti­tu­zioni in mate­ria di inno­va­zione. Una nota posi­tiva è stata l’introduzione del prin­ci­pio sot­teso alla vexata quae­stio

Pd, quale cambiamento?

dicembre 19, 2013 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Pd, quale cambiamento?

di Giancarlo Balbina Fino a che il chiodo non è entrato l’effetto di cambiamento stentava anche visivamente a connotarsi. Poi, con Renzi che sullo scranno dell’Assemblea Nazionale sostituiva l’austero e canuto Epifani e dava alla platea del più grande

Il riarmo giapponese e le questioni morali irrisolte

dicembre 19, 2013 • Mondo, z in evidenzaCommenti disabilitati su Il riarmo giapponese e le questioni morali irrisolte

Forse non tutti sanno che il Giappone dispone all’incirca del quadruplo delle navi da guerra della Marina Inglese. Essendo un’isola, è logico che il Giappone punti sulla forza navale e aerea – ma ha anche più carri armati della Germania. Ha forze