MENU

z in evidenza
Category Archive

29 gennaio 2014. Fu Ostruzionismo?

febbraio 13, 2014 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su 29 gennaio 2014. Fu Ostruzionismo?

La giornata parlamentare di mercoledì 29 gennaio, the last call per la conversione in legge del decreto legge Imu-Bankitalia, non sarà facile da dimenticare sia per l’ostruzionismo agguerrito di una parte dell’opposizione, cui protagonisti indiscussi sono stati i deputati del M5S, sia per la decisione senza precedenti della presidenza della Camera di

Read More

L’abrogazione della legge Gasparri non è prevista. L’italia rimane al palo

febbraio 13, 2014 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su L’abrogazione della legge Gasparri non è prevista. L’italia rimane al palo

di Vincenzo Vita “Pazza idea”, cantava quarant’anni fa la celebrata Patty Pravo. E così appare la puntata ulteriore della vicenda seriale dell’asta delle frequenze digitali. La settimana passata avevamo chiamato in causa il dicastero dello sviluppo e

L’incostituzionalità della Fini – Giovanardi

febbraio 12, 2014 • Comunicati Stampa, z in evidenzaCommenti disabilitati su L’incostituzionalità della Fini – Giovanardi

La Corte Costituzionale ha bocciato la cosiddetta “legge Fini-Giovanardi” del 2006, che sul trattamento sanzionatorio in tema di sostanze stupefacenti aveva equiparato le droghe pesanti e quelle leggere. Nella camera di consiglio di oggi, si legge

Il “bel paese” che non investe in istruzione

febbraio 12, 2014 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su Il “bel paese” che non investe in istruzione

” Di tutte le bestie selvagge, l’ignoranza è la più difficile da trattare”    Platone Il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Enrico Giovannini nell’intervento alla conferenza europea sulla misurazione del progresso

In Piemonte si va al voto, bocciato il ricorso di Cota

febbraio 11, 2014 • Comunicati Stampa, z in evidenzaCommenti disabilitati su In Piemonte si va al voto, bocciato il ricorso di Cota

Cala finalmente il sipario sulla vicenda delle firme false , il Consiglio di Stato, a quanto si apprende, ha respinto il ricorso presentato dal governatore del Piemonte Cota contro la sentenza del Tar che ha annullato le regionali 2010 e confermato la

“Corpi di Reato”, mostra itinerante che denuncia la Mafia

febbraio 11, 2014 • Mafie, z in evidenzaCommenti disabilitati su “Corpi di Reato”, mostra itinerante che denuncia la Mafia

    Casa del boss mafioso Gaetano Badalamenti di Dario Cataldo Quanto è cambiato il territorio italiano, il suo patrimonio artistico e culturale dopo la pressante infiltrazione mafiosa nel tessuto locale e nazionale? Dalla massiccia ingerenza, palpabile e

Sindaco Ravenna: “numero limitato all’ingresso degli stranieri anche in Italia”

febbraio 11, 2014 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Sindaco Ravenna: “numero limitato all’ingresso degli stranieri anche in Italia”

Il sindaco di Ravenna, Matteucci Pd, cavalca l’onda del referendum svizzero e propone a Renzi di mettere un limite all’ingresso degli stranieri in Italia:  “Sarebbe colpa grave lasciare a se stessa o in mano a degli avventurieri

Esegesi del Jazz sardo, uno scrigno di primizie pregiate.

febbraio 10, 2014 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su Esegesi del Jazz sardo, uno scrigno di primizie pregiate.

  L’ultimo saggio di Claudio Loi completa una trilogia su una vera scuola di genere. “Ciò che dicevano certo mi interessava, ma dalla strada saliva una musica che mi attirava irresistibilmente alla finestra. Mi affacciai e, forse non fu così, ma

La Russia, l’Europa e il Gruppo di Visegrad

febbraio 10, 2014 • Mondo, z in evidenzaCommenti disabilitati su La Russia, l’Europa e il Gruppo di Visegrad

Il gruppo di Visegrad (Polonia, Ungheria, Slovacchia e Repubblica Ceca, tutti ex satelliti russi che oggi fanno parte dell’Unione Europea e della NATO) ha espresso indignazione per le pressioni che la Russia sta facendo sui paesi del Partenariato Orientale

Di lavoro si muore

febbraio 10, 2014 • Lavoro, z in evidenzaCommenti disabilitati su Di lavoro si muore

Gli “incidenti” mortali nei luoghi di lavoro non fanno molta notizia, ma continuano ad essere numerosi e sottovalutati, è di questi giorni l’incidente di un operaio di una ditta dell’indotto Ilva è rimasto ferito in seguito al ribaltamento