MENU

Archive for giugno, 2020

  • Questa volta l’impennata dell’estrema Sinistra potrebbe avere successo (come sta accadendo in Europa).

    giugno 30, 2020 • Mondo, z in evidenzaCommenti disabilitati su Questa volta l’impennata dell’estrema Sinistra potrebbe avere successo (come sta accadendo in Europa).

    di Daniel Pipes – Rivolte di piazza, licenziamenti di eminenti progressisti, il Partito Democratico che vira bruscamente verso Sinistra: tutto questo ci riporta direttamente a una serie di avvenimenti accaduti cinquant’anni fa. Gli “anni Sessanta”

  • Maturità, è solo un diploma?

    giugno 28, 2020 • Paralleli, z in evidenzaCommenti disabilitati su Maturità, è solo un diploma?

    di Roberto Zadik – In questa fine giugno fra il massacro epidemico del Coronavirus, con mascherine e ipocondrie varie e esami scolastici, abbondano le riflessioni. L’esame di Maturità e le ferite e le speranze della scuola e dell’adolescenza sono

  • Il Bastione necessario

    giugno 25, 2020 • Agorà, z in evidenzaCommenti disabilitati su Il Bastione necessario

    di Niram Ferretti – Bigger than life, Donald Trump lo è sempre stato. Spaccone, costruttore playboy, cultore impenitente dell’eccesso di se stesso, rodomonte un po’ gaglioffo. Era tutto questo ma non ancora il compimento. A sua insaputa, sotto la

  • Censura nella vita quotidiana

    giugno 23, 2020 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Censura nella vita quotidiana

    by Daniel Pipes – Lamentandosi della censura, in vista delle elezioni presidenziali 2020, il presidente Trump ha firmato un ordine esecutivo che esorta la Federal Trade Commission, la Commissione Federale per il Commercio, a valutare se Facebook,

  • “Modern Educayshun”, la rischiosa deriva del politicamente corretto

    giugno 21, 2020 • Mondo, z in evidenzaCommenti disabilitati su “Modern Educayshun”, la rischiosa deriva del politicamente corretto

      di Nathan Greppi –  Nelle ultime settimane, hanno causato numerosi scandali e polemiche le distruzioni di statue di personaggi storici in vari paesi occidentali, poiché avevano opinioni sulla razza e sui sessi normali per le loro epoche ma che

  • In ricordo di Giorello, ma che fine ha fatto la filosofia?

    giugno 21, 2020 • Agorà, z in evidenzaCommenti disabilitati su In ricordo di Giorello, ma che fine ha fatto la filosofia?

      Roberto Zadik – Personalmente la filosofia fin dagli annoiati tempi liceali mi ha sempre accompagnato e mi  segue quotidianamente anche oggi . Però molto sinceramente la media della gente mi sembra ben poco interessata a questa fantastica

  • Il fascismo perenne e la sinistra eterna

    giugno 20, 2020 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Il fascismo perenne e la sinistra eterna

    di Davide Cavaliere – Nel 1997, viene stampato il testo Cinque scritti morali di Umberto Eco. Il libro contiene una disamina di quello che il semiologo piemontese definisce «fascismo eterno» o «Ur-fascismo». Eco eleva una precisa e storicamente

  • Se ne va Raspail, Cassandra d’Europa

    giugno 19, 2020 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su Se ne va Raspail, Cassandra d’Europa

      di Mario Frascione Con quei baffi da ussaro che davano al suo volto l’aspetto grifagno di chi non questua consensi, se n’è andato Jean Raspail, il profeta conservatore – e quindi censurato – di un’Europa travolta dalle

  • Un voto riluttante per Donald Trump, ma senza alcuna esitazione 

    giugno 15, 2020 • Mondo, z in evidenzaCommenti disabilitati su Un voto riluttante per Donald Trump, ma senza alcuna esitazione 

      di Daniel Pipes* –    Devo ammettere che la mia buona fede nei confronti del movimento #NeverTrump è davvero sorprendente. Mentre davo una mano alla campagna presidenziale di Ted Cruz sono rimasto sgomento nel vedere gli elettori delle

  • Sordi, il “Marchese della risata”

    giugno 15, 2020 • Agorà, z in evidenzaCommenti disabilitati su Sordi, il “Marchese della risata”

    Roberto Zadik Chi era davvero Alberto Sordi? Ottima domanda ma senza più una risposta, specialmente da quando “Albertone” è mancato a quasi 83 anni, nasceva a Roma il 15 giugno 1920, fra poco un secolo fa, e morì il 25 febbraio 2003 ormai 17 anni fa.