MENU

Archive for luglio, 2018

  • Il Brasile tra colpi di stato e dittature militari

    luglio 30, 2018 • Mondo, z in evidenzaCommenti disabilitati su Il Brasile tra colpi di stato e dittature militari

    Redazione – La storia del Brasile è stata un susseguirsi di colpi di stato e dittature militari. Molti temono che il colpo di stato sia di nuovo vicino. Lo scorso gennaio il presidente Michel Temer ha chiesto ai militari di controllare la sicurezza a

  • Francia: “caso Benalla”, la soap opera estiva

    luglio 25, 2018 • Agorà, z in evidenzaCommenti disabilitati su Francia: “caso Benalla”, la soap opera estiva

      di Loredana Biffo – Imperversa in Francia il caso Benalla, una vicenda dal profilo inquietante che sta facendo crollare a picco la popolarità del presidente Macron. I deputati dei Républicains presenteranno una mozione di censura, ovvero di

  • Teatro psicotico

    luglio 24, 2018 • Paralleli, z in evidenzaCommenti disabilitati su Teatro psicotico

      di Niram Ferretti – Il teatro psicotico di Roberto Saviano ha trovato recentemente una inevitabile sponda in quello parallelo allestito da Asia Argento. Perché inevitabile? Perché i due personaggi, lo scrittore e l’attrice si sono auto eletti

  • La condizione dell’Iraq tra politica e crisi idrica

    luglio 24, 2018 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su La condizione dell’Iraq tra politica e crisi idrica

    Redazione – Le elezioni dello scorso maggio in Iraq hanno dato la vittoria a una coalizione guidata dal leader sciita Muqtada al-Sadr, ma i negoziati fra i membri della coalizione non hanno ancora portato alla formazione di un nuovo governo. L’Iraq è

  • Iran: le strategie del regime dopo il fallito attentato terroristico a Parigi

    luglio 22, 2018 • Mondo, z in evidenzaCommenti disabilitati su Iran: le strategie del regime dopo il fallito attentato terroristico a Parigi

    Redazione – I tentativi dell’intelligence del regime iraniano per infiltrarsi nelle file dell’opposizione e la sua concentrazione su PMOI e sulla Resistenza Iraniana. Appello per l’immediata chiusura delle ambasciate e l’espulsione dei

  • Ben venga Trump a rompere le uova

    luglio 18, 2018 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Ben venga Trump a rompere le uova

      di Niram Ferretti –    Tutti (si fa per dire) in piazza contro Trump a Londra, contro il tiranno, il fascista, il sessista. E’ la narrativa egemone demonizzante, in cui il presidente americano è ormai, da un anno e mezzo il supercattivo

  • Francia: la brace sotto la cenere

    luglio 17, 2018 • Agorà, z in evidenzaCommenti disabilitati su Francia: la brace sotto la cenere

      di Loredana Biffo – Quelle che si sono viste a Parigi dopo la vittoria del mondiale di calcio sono scene di guerra, un devastazione e una violenza inaudite che sono un ossimoro rispetto alla “gioia” per la vincita di una partita di finale che

  • Etiopia: la sua egemonia nel Corno d’Africa e le sue religioni

    luglio 13, 2018 • Mondo, z in evidenzaCommenti disabilitati su Etiopia: la sua egemonia nel Corno d’Africa e le sue religioni

      Redazione – Nel Corno d’Africa convergono gli interessi di una lunga lista di potenze, nessuna delle quali appartiene alla regione: Stati Uniti, Iran, Cina, Russia, Turchia e vari stati europei. Ma presto l’Etiopia potrebbe diventare il paese

  • Il ruolo diretto di Teheran nell’attentato terroristico sventato a Parigi

    luglio 12, 2018 • Agorà, z in evidenzaCommenti disabilitati su Il ruolo diretto di Teheran nell’attentato terroristico sventato a Parigi

    Redazione – Il silenzio del regime nasconde il tentativo di giustificare l’attentato. Fatti riguardo il complotto terroristico.  Secondo la Procura federale belga, due coniugi sono stati arrestati in Belgio. “Sono stati accusati di tentato

  • Altre proteste scoppiano in Iran per la carenza d’acqua

    luglio 11, 2018 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Altre proteste scoppiano in Iran per la carenza d’acqua

    Redazione –  Sabato, dopo aver passato diversi giorni senz’acqua, migliaia di residenti di Borazjan, nel sud dell’Iran, sono scesi in strada in protesta contro le gravi carenze idriche e la caotica gestione della questione da parte del regime.