MENU

Archive for giugno, 2016

  • Sul TTIP il governo che gioco sta facendo?

    giugno 16, 2016 • Economia, z in evidenzaCommenti disabilitati su Sul TTIP il governo che gioco sta facendo?

    Redazione La vita, e la qualità dei prodotti alimentari, rischia di cambiare in peggio (e a nostra insaputa)grazie all’accordo UE e USA che stanno negoziando da tempo un colossale trattato di “libero scambio”, per essere più precisi, una

  • L’Europa e il dilemma della difesa

    giugno 15, 2016 • Europa, z in evidenzaCommenti disabilitati su L’Europa e il dilemma della difesa

      Redazione A inizio luglio si terrà il summit della NATO a Varsavia, dove l’Europa dovrà affrontare un grande dilemma: intendiamo creare una forza di difesa comune per il controllo e la difesa della frontiera comune, o lasceremo ancora a lungo la

  • Come l’Europa si autodistrugge

    giugno 14, 2016 • Europa, z in evidenzaCommenti disabilitati su Come l’Europa si autodistrugge

      di Enrico Cipriani Nel periodo fra il 1930 e il 1935, durante la Grande Depressione, il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti era fra il 20 e il 25%; oggi, in Italia, si registra un tasso del 12%, con un picco per quanto riguarda la disoccupazione

  • Politica e strumentalizzazione del sacro. Immagini e parole

    giugno 14, 2016 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Politica e strumentalizzazione del sacro. Immagini e parole

    Redazione Chi ricorda perché scoppiò la guerra di Crimea del 1853? Non per la Crimea – che la Russia aveva strappato a un vassallo ottomano già nel XVIII secolo – ma perché Francia e Russia si presentavano all’opinione pubblica come difensori dei

  • Fassino e Appendino, maratona a testa bassa

    giugno 13, 2016 • Torino Intorno, z in evidenzaCommenti disabilitati su Fassino e Appendino, maratona a testa bassa

    di Giulia Dalla Verde Una settimana al ballottaggio. Sette giorni per capire se quasi 42 mila voti siano una distanza incolmabile o una manciata di briciole. Fassino e Appendino calano sul piatto le loro carte migliori, in un’ultima accelerata nel testa

  • I dolori del giovane Holden: un “tipo tutto speciale”, Robert Ackley

    giugno 12, 2016 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su I dolori del giovane Holden: un “tipo tutto speciale”, Robert Ackley

          di Andrea Sormano – Seconda parte. Abbandonata la casa dei coniugi Spencer, Holden procede nel suo racconto presentando una varietà di altri personaggi, a partire da due suoi compagni, Robert Ackley (di cui ci occuperemo qui) e

  • Quelle coscienze un po’ così…

    giugno 10, 2016 • Bioetica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Quelle coscienze un po’ così…

      di Piero Di Blasio* Le nuove frontiere dell’obiezione di coscienza finiranno per interessare ogni aspetto della nostra esistenza: nascita, vita, morte. Giugno è, ormai tradizionalmente, anche il mese dedicato alla riflessione bioetica e politica

  • Migranti, il primo sbarco nel nord Sardegna

    giugno 10, 2016 • Reportage, z in evidenzaCommenti disabilitati su Migranti, il primo sbarco nel nord Sardegna

    di Luigi Coppola – Inviato in Sardegna Il preallarme di uno sbarco consistente di profughi era stato annunciato una decina di giorni fa, quando era imminente l’arrivo di circa 600 migranti nel centro turritano. Un sopralluogo nel porto industriale

  • Dopo la sconfitta di Renzi. Che fare?

    giugno 9, 2016 • Agorà, z in evidenzaCommenti disabilitati su Dopo la sconfitta di Renzi. Che fare?

        di Michele Prospero Perché la sinistra non ha approfittato della sonora sconfitta di Renzi? Il problema, a sinistra del Pd, non è quello di aver lanciato la grande sfida e di aver poi ricavato solo risultati modesti alle urne. Il nodo è

  • La frantumazione della politica

    giugno 9, 2016 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su La frantumazione della politica

      di Raffaele Bonanni Per chi tira a campare e magari usa espedienti per restare a galla in politica non è un buon momento. Si è visto nelle recenti competizioni elettorali amministrative che hanno riguardato una buona fetta dell’elettorato