MENU

Archive for dicembre, 2015

  • Addio 2015, Torino “dà i numeri” in bilancio

    dicembre 31, 2015 • Torino Intorno, z in evidenzaCommenti disabilitati su Addio 2015, Torino “dà i numeri” in bilancio

    La redazione è lieta di offrire ai lettori una nuova rubrica che si occuperà di informazione sul territorio di Torino e dintorni, con lo scopo di valorizzare e approfondire le tematiche locali.  Giulia Dalla Verde, filosofa e giornalista, sarà la

  • Dinamiche geopolitiche dell’Europa

    dicembre 29, 2015 • Agorà, z in evidenzaComments (1)

    Redazione L’Europa è geograficamente divisa in due parti: L’Europa del Sud ha una conformazione territoriale prevalentemente montuosa; l’Europa del Nord è prevalentemente pianura fertile. Una miriade di valli collegano la pianura del nord all’Europa

  • Nigeria, 1 milione di bambini non possono andare a scuola

    dicembre 28, 2015 • Mondo, z in evidenzaCommenti disabilitati su Nigeria, 1 milione di bambini non possono andare a scuola

        Redazione Secondo l’Unicef, la violenza e gli attacchi contro le popolazioni civili perpetrati nel nord-est della Nigeria e nei paesi limitrofi hanno costretto più di 1 milione di bambini a lasciare la scuola. Questo numero si aggiunge ai

  • Gela, l’inferno dei bambini e il silenzio della politica

    dicembre 23, 2015 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su Gela, l’inferno dei bambini e il silenzio della politica

    di Emiliano Fittipaldi A Gela, in Sicilia, nascono e vivono centinaia di bimbi malformati. Senza naso, con il palato sfondato, senza mani, con i piedi deformi e malattie di ogni tipo. Dopo anni di inchieste e studi medici, ho scoperto che a luglio scorso gli

  • Gli auguri del Papa

    dicembre 23, 2015 • Paralleli, z in evidenzaCommenti disabilitati su Gli auguri del Papa

    di Matteo Cresti Come ogni stato, anche Città del Vaticano ha i suoi riti istituzionali. Ogni anno, il pontefice regnante porge gli auguri di Natale ai suoi collaboratori e a tutta la curia vaticana. Un momento importante, che serve a fare un bilancio della

  • Il partito della nazione e le nostalgie uliviste

    dicembre 22, 2015 • z editorialeCommenti disabilitati su Il partito della nazione e le nostalgie uliviste

      di Giorgio Salerno Le elezioni amministrative della primavera del 2016 interesseranno ben 1.316 comuni tra grandi e piccoli coinvolgendo capoluoghi di regione come Torino, Milano, Roma, Napoli, Bologna, Cagliari, Trieste ed altre importanti città del

  • Assistenza anziani e tagli, Italia fanalino di coda in Europa

    dicembre 22, 2015 • Agorà, z in evidenzaCommenti disabilitati su Assistenza anziani e tagli, Italia fanalino di coda in Europa

      Redazione La questione dell’assistenza agli anziani, ha una scarsa visibilità mediatica, tuttavia è un costo ed un impegno spesso insostenibile che ricade sulle famiglie, e che sempre più spesso è la causa di situazioni poco chiare in materia

  • Francia, Italia e Spagna tra populismi e alleanze selvagge

    dicembre 21, 2015 • Agorà, z in evidenzaCommenti disabilitati su Francia, Italia e Spagna tra populismi e alleanze selvagge

    di Dario Cataldo A bocce ferme, tutto appare più chiaro. Sembrava fatta per Marine Le Pen; sotto la spinta del populismo dirompente il suo Fronte nazionale viaggiava a vele spiegate verso la vittoria. Non aveva fatto i conti con la regola

  • Questione Boschi e la melina preparatoria di Pd e 5stelle

    dicembre 21, 2015 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Questione Boschi e la melina preparatoria di Pd e 5stelle

    di Aldo Giannuli Come era scontato, la mozione di sfiducia individuale contro il ministro Boschi, presentata dal M5s è stata respinta con largo margine. Hanno votato a favore, oltre ai presentatori, Sinistra Italiana, Fratelli l’Italia e la Lega, mentre

  • L’espansione globale della logistica cinese

    dicembre 21, 2015 • Mondo, z in evidenzaCommenti disabilitati su L’espansione globale della logistica cinese

    Redazione Il 26 novembre 2015 la Cina ha annunciato la decisione di stabilire una propria base navale fissa a Gibuti, sul Corno d’Africa. È uno dei passi con cui la Cina sta costruendo una rete di porti e di basi logistiche da grande potenza mondiale,