MENU

Archive for luglio, 2015

  • Divorzio all’italiana, ovvero vai dal prete-tutor

    luglio 22, 2015 • Agorà, z in evidenzaCommenti disabilitati su Divorzio all’italiana, ovvero vai dal prete-tutor

    di Matteo Cresti Tempo di grandi mutamenti in campo matrimoniale e famigliare, questo. E non solo all’interno della disciplina statale, ma anche, sembrerebbe, all’interno di quella ecclesiastica. Si è conclusa già da qualche mese la prima parte del

  • Unioni Civili. La corte europea per i diritti umani condanna l’Italia

    luglio 22, 2015 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Unioni Civili. La corte europea per i diritti umani condanna l’Italia

        Matteo Cresti A Strasburgo si riunisce una Corte: la Corte Europea per i Diritti dell’Uomo. Sebbene abiti di casa nella città dell’Unione, e abbia un nome ingannevole, non è espressione dell’Unione Europea, bensì del Consiglio

  • Cambio di sesso, l’dentità sociale vince sulla burocrazia

    luglio 21, 2015 • Agorà, z in evidenzaCommenti disabilitati su Cambio di sesso, l’dentità sociale vince sulla burocrazia

          Matteo Cresti Ancora una volta è la giurisprudenza a metterci al passo con la storia. Con i diritti. La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 15138/2015 ha stabilito che per cambiare il sesso anagrafico non sarà più necessaria

  • Medicina predittiva: mito o realtà?

    luglio 21, 2015 • Bioetica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Medicina predittiva: mito o realtà?

        Di Maria Teresa Busca Il professor Alberto Turco, direttore della Scuola di Specialità di Genetica Medica dell’Università degli Studi di Verona e consulente genetista medico di Personal Genomics, ha rilasciato un’intervista in esclusiva a

  • Le grattarole dei vescovi

    luglio 21, 2015 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su Le grattarole dei vescovi

        di Matteo Cresti Evidentemente i vescovi devono essere molto malati, pieni di allergie. Ci sono parole, che gli procurano un’immensa orticaria, ed inevitabilmente l’irrefrenabile desiderio di prorompere in grida di protesta. Non oso

  • Renzi e la partita sul fisco

    luglio 20, 2015 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Renzi e la partita sul fisco

      di Aldo Giannuli Renzi non è un genio, l’ho scritto molte volte, ma è un furbo, ed anche questo lo abbiamo detto. I suoi avversari nel Pd non sono geni ma non sono nemmeno furbi. Lui la scoppola di maggio non se la aspettava ed è rimasto un po’

  • Unione Europea, è l’inizio della fine

    luglio 20, 2015 • Agorà, z in evidenzaCommenti disabilitati su Unione Europea, è l’inizio della fine

        Redazione Nelle negoziazioni fra Europa e Grecia del 12 luglio 2015 la Germania ha proposto che la Grecia uscisse dall’euro: provvisoriamente, per cinque anni − visto che non è previsto che si possa ‘cacciare’ un paese dall’unione

  • La geopolitica della Grecia

    luglio 20, 2015 • Mondo, z in evidenzaCommenti disabilitati su La geopolitica della Grecia

      Redazione La Grecia è un piccolo territorio montagnoso sulla punta dell’altrettanto montagnosa penisola balcanica, che si protende sul mare. Le valli sono strette e corte, molto ripide, l’agricoltura è poca e difficoltosa, ma le coste

  • Boko Haram, l’infanzia come strumento di morte

    luglio 19, 2015 • Medio Oriente, z in evidenzaCommenti disabilitati su Boko Haram, l’infanzia come strumento di morte

      di Claudio Vercelli Tutto passa, ogni cosa sembra scorrere, nulla si tiene. E tutto si ripete. Ancora una volta in Nigeria, si torna a parlare del gruppo terrorista dei Boko Haram (un’espressione della lingua hausa che significa «l’educazione

  • L’accordo Grecia-UE “tradotto” da Varoufakis

    luglio 18, 2015 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su L’accordo Grecia-UE “tradotto” da Varoufakis

    di Yanis Varoufakis Dichiarazione dell’Euro Summit, Bruxelles, 12 luglio 2015 L’Euro Summit sottolinea l’assoluta necessità di ricostruire la fiducia con le autorità greche tradotto: il governo greco deve introdurre nuove e severe misure di austerità