MENU

Archive for luglio, 2014

  • Sanzioni della vergogna messe in capo dalla Russia: gli ufficiali Usa coinvolti in torture in Iraq e a Quantanamo

    luglio 23, 2014 • Agorà, z in evidenzaCommenti disabilitati su Sanzioni della vergogna messe in capo dalla Russia: gli ufficiali Usa coinvolti in torture in Iraq e a Quantanamo

    di Ennio Remondino Obama l’incerto, attorno all’Ucraina gioca pesante spintonando un Europa senza spina dorsale. Ma il Cremlino reagisce. Il ministero degli Esteri russo comunica un piano di contromisure in risposta alle ultime sanzioni annunciate dagli

  • LETTERA AL MINISTRO LORENZIN SULLA FECONDAZIONE ETEROLOGA DOPO LA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE

    luglio 22, 2014 • Comunicati StampaCommenti disabilitati su LETTERA AL MINISTRO LORENZIN SULLA FECONDAZIONE ETEROLOGA DOPO LA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE

    Gentile signor Ministro Lorenzin, La ringraziamo per la lettera inviata al Convegno “Quale futuro per la fecondazione assistita in Italia dopo la sentenza n. 162/2014 della Corte Costituzionale?” promosso il 17 luglio a Roma anche dalle nostre

  • La Turchia, il Kurdistan e il petrolio

    luglio 22, 2014 • Mondo, z in evidenzaCommenti disabilitati su La Turchia, il Kurdistan e il petrolio

      Il Governo Regionale Curdo (KRG), approfittando dell’avanzata dell’ISIS, ha colto l’opportunità di occupare alcuni territori contesi con altre regioni, fra cui la provincia di Kirkuk, ricca di petrolio. I Peshmerga, cioè le milizie curde, hanno

  • L’economia della conoscenza è il volano dello sviluppo

    luglio 22, 2014 • Economia, z in evidenzaCommenti disabilitati su L’economia della conoscenza è il volano dello sviluppo

    Roberto Romano* Lo sviluppo economico e sociale è legato alla capacità di agganciare i grandi cambiamenti di struttura, che sono per lo più cambiamenti legati alla capacità di “generare” conoscenza Nella società e nell’economia della conoscenza

  • luglio 21, 2014 • Comunicati StampaCommenti disabilitati su

    Il 16 luglio è stato presentata a Torino presso l’ospedale MOLINETTE, la IV edizione del MASTER DI BIOETICA E CONSULENZA IN ETICA CLINICA. Tema del dibattito: il “Dialogo sul consenso informat9o”: Sono intervenuti: il Prof. Maurizio Mori, ordinario

  • Sicilia, la regione più povera

    luglio 21, 2014 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Sicilia, la regione più povera

      di Dario Cataldo Nel 1957 Dino Risi firmava la regia di “Poveri ma belli”, una tipica commedia all’italiana che della povertà riusciva a cogliere il lato più spensierato e speranzoso. Ai giorni nostri, i dati comunicati dall’Istat per il

  • Alì dice no

    luglio 21, 2014 • Mondo, z in evidenzaCommenti disabilitati su Alì dice no

    di Elena Calogiuri La guerra trasforma le persone. Può tirare fuori il lato peggiore, quello più iroso, avido e materialista oppure, senza mezze misure, quello più gentile, più generoso e spirituale. È una scelta. Puoi decidere di diventare un ladro, un

  • Il Jobs act del governo Renzi, la rivoluzione conservatrice

    luglio 21, 2014 • Lavoro, z in evidenzaCommenti disabilitati su Il Jobs act del governo Renzi, la rivoluzione conservatrice

      di Vincenzo Bavaro, 1. Il paradigma delle politiche del lavoro del Governo Renzi Bisogna pur intendersi sul significato delle parole usate nel discorso pubblico in materia di lavoro: «riforme strutturali», «flexicurity», «centralità del lavoro».

  • Le affinità elettive

    luglio 18, 2014 • Cultura e Società, Uncategorized, z in evidenzaCommenti disabilitati su Le affinità elettive

    Breve nota riguardo l’articolo di domenica 13 luglio 2014 pubblicato su La Repubblica a firma di Eugenio Scalfari Scalfari ci racconta il suo terzo incontro con Bergoglio, voluto, ci tiene a specificare, dal pontefice stesso che desidera “scambiare idee e

  • Hello Bella Italia.

    luglio 17, 2014 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su Hello Bella Italia.

    “Milano vicino all’Europa Milano che banche, che cambi…Milano a portata di mano ti fa una domanda in tedesco e ti risponde in siciliano…”. Mi tornano in mente, come un gioioso mantra, i versi con i quali Lucio Dalla raccontava una Milano