MENU

Antologia: “Perchè tu mi dici poeta?”

febbraio 21, 2014 • Arte e Poesia

Diapositiva1 (1) Di Andrea Bolfi L’antologia dal vivo finalmente è realtà; un manifesto poetico. Una rassegna di poesia da leggere, ascoltata dalla viva voce dei protagonisti. Nella splendida cornice d’arte che è il salotto culturale dell’Associazione Arte Città Amica. Recensire me stesso su queste pagine, è fonte di imbarazzo, quindi cercherò di saltare a piè pari le “fatiche” letterarie, le notti sulla tastiera. Vi presenterò quarantasette poeti lettori a voce alta sull’ottovolante poetico, che abbiamo fortemente voluto con Raffaella Spada, Danilo Tacchino e Mario Parodi quest’ultimo mi accompagna nella conduzione, delle serate che si svolgono un giovedì al mese. Ogni poeta ha qualcosa da urlare, il pubblico sempre numeroso, ha sempre qualcosa da imparare, c’è stato un continuo scambio, si può parlare davvero di parole che ci hanno contaminato: diverse voci, diverse provenienze, diversi stili, mille pensieri trasformati in saliva sputata, in completa sinergia d’intenti. Nessun pregiudizio, nessun “buoni o cattivi”, nessuna gara, solo voce: dalla Sicilia alla Svizzera. L’ottovolante da quattro anni, è la montagna russa culturale più alta di Torino, con i suoi cento poeti che hanno partecipato. Il quadro che fa da copertina è del maestro Pietro Giorgio Viotto, e s’ispira ai versi della poesia di Pablo Neruda: “quando sopra i villaggi palpita il tuo stendardo, cantano donne pazze congedando i fiumi…” da Cento Sonetti d’amore 1957 – 1959. Ogni autore ha inserito tre testi è presentato da una mia recensione personale, libera, frutto dei miei appunti raccolti durante l’ascolto. Un’esperienza di sintesi unica, che ho deciso di raccogliere in questa antologia impreziosita dalle prefazioni di Tacchino e Parodi. Ecco gli artisti che hanno partecipato alla pubblicazione: Elisa Arnaudo Claudio Bellino Alessandro Bertolino Loredana Biffo Elena Bonassi Paola Bonetti Pietro Cardona Gianfranco Carignano Paolo Castagno Cristina Codazza Maria Caterina Crupi Antonio Derro Katia Di Stella Paulette Ducrè Alessandra Ercolino (Rasha) Edoardo Fabbri Pier Franco Franciscone Aneta Timplaru Horghidan Giuseppe Lasorella Fabrizio Legger (Postremo Vate) Gabriella Lucatello Cristina Maranzana Mirella Mendola Enrica Merlo Mauro Milani Maurizio Alberto Molinari Franco Nervo Marco Onofrio Mario Parodi Roberta Ottaviani Michele Perino Gaetano Pizzuto Maria Cristina Pollastro Ivana Posti Maria Rosa Quaglia Riccardo Quarello Henni Rissone Nicola Salvini Immacolata Schiena Federico Scurto Serena Selvaggio Laura Solinas Igor Spadoni Danilo Tacchino Fabrizio Tiberio Milena Tonelli Danilo Torrito Pietro Giorgio Viotto Roberto Zarrella Perché tu mi dici: poeta? A cura di Andrea Bolfi HOGWORDS Editore – Febbraio 2014 10 euro

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.

« »