MENU

Archive for ottobre, 2013

  • Noi e loro

    ottobre 5, 2013 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su Noi e loro

    di Giovanna Cambiano La tragedia umanitaria relativa al barcone carico di “persone”, andato a fuoco in mezzo al mare, e il bailamme istituzionale che ne deriva, con tanto di dichiarazioni tanto solenni quanto ipocrite, riflette ancora una volta

  • Quanto è grande l’inferno

    ottobre 4, 2013 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su Quanto è grande l’inferno

    di Ennio Remondino M’è capitato per mestiere di frequentare anche atrocità. Le guerre non producono mai opere di bene. Ne ho viste di cotte e di crude ed alcune delle cose che m’è toccato vedere erano talmente orrende che ho cercato di

  • Aborto e obiezione di coscienza

    ottobre 3, 2013 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su Aborto e obiezione di coscienza

    E’ stato presentato al Consiglio Regionale della Toscana un documento volto a limitare il numero degli obiettori di coscienza in merito all’interruzione volontaria di gravidanza prevista dalla 194. Ma al voto, erano contrari i gruppi relativi a

  • EU-DAYMONIA, la banca dati della felicità.

    ottobre 3, 2013 • Cultura e Società, z in evidenzaCommenti disabilitati su EU-DAYMONIA, la banca dati della felicità.

      di Luigi Coppola “Il suo chip verrà riformattato, lei si sveglierà una persona nuova: tornerà ad essere una persona felice”. E’ rassicurante nei toni l’esito al trattamento cui sarà sottoposta Grace. La giovane anarchica, codificata

  • La Cultura del Low Cost: al Museo solo se gratis

    ottobre 2, 2013 • Cultura e Società, z in evidenzaComments (2)

      “ di Dario Cataldo Con la cultura non si mangia” tuonava qualche anno fa Giulio Tremonti, in barba all’enorme patrimonio artistico stimato in Italia. Soltanto in Sicilia, tra Musei, siti e aree archeologiche, è attestabile il 27% dell’intera stima

  • LA CONTA DEI PUPI DEL PAPI

    ottobre 2, 2013 • Politica, z in evidenzaCommenti disabilitati su LA CONTA DEI PUPI DEL PAPI

    di Ennio Remondino Un Partito come bene personale. Ma i parlamentari eletti sono burattini nelle mani di Mangiafuoco o hanno dignità loro? L’opera dei Pupi alla rappresentazione finale Viaggiando nel mondo tra despoti variamente sanguinari ma tutti

  • DALLA DIASPORA SOCIALISTA AL PD DI MATTEO RENZI.

    ottobre 1, 2013 • PoliticaCommenti disabilitati su DALLA DIASPORA SOCIALISTA AL PD DI MATTEO RENZI.

    di Giuliano Morlando* In una sua nota Bobo Craxi dice: “Ognuno si senta Socialista come gli pare e dove gli pare….”, e poi aggiunge, militanza, minoranza, resistenza… Ma questo, se non sbaglio, è il principio teorico della diaspora. Va bene